Mostre 2016

 

Mostre presentate nell’ambito del festival Normandia Impressionista 2016.

 

Caillebotte, pittore e giardiniere
25 marzo - 3 luglio 2016

A lungo considerato come un pittore dilettante, collezionista e mecenate dei suoi amici, Gustave Caillebotte appare oggi come une delle figure principali del gruppo impressionista. Celebre per le sue composizioni ispirate dalla Parigi di Haussmann, ha consacrato una parte importante della sua produzione alla rievocazione dei giardini. Dipinge i primi studi sul motivo nella casa di famiglia di Yerres, prima di acquistare una proprietà a Petit Gennevilliers dove realizza un giardino sontuoso e fa costruire una serra. Proprio come l’amico Claude Monet, con il quale condivide la passione per l’orticoltura, privilegia il richiamo di questo universo vegetale. Un centinaio di dipinti e disegni evocheranno al musée des impressionnismes di Giverny questo aspetto della sua arte.

Commissione:
Marina Ferretti, direttore scientifico, musée des impressionnismes di Giverny.


Mostra organizzata in collaborazione con il Museo Thyssen-Bornemisza (a Madrid a partire dal 19 luglio 2016)


 

 

Sorolla, un pittore spagnolo a Parigi
14 luglio - 6 novembre 2016

Nel 1906 il pittore spagnolo Joaquín Sorolla espone per la prima volta a Parigi nella galleria di Georges Petit, uno dei principali promotori degli impressionisti. L’evento suscita un grande successo stabilendo la reputazione internazionale dell’artista. La sua padronanza degli effetti di luce porta a considerarlo come un pittore impressionista. La mostra «Sorolla, un pittore spagnolo a Parigi» permetterà di capire come si è forgiato il suo stile così sorprendente e innovatore in una Parigi di fine XIX secolo. Pertanto, il musée des impressionnismes di Giverny presenterà un centinaio di dipinti di cui una cinquantina di bozzetti: paesaggi, ritratti e scene sulla spiaggia che hanno forgiato la fama dell’artista.

Commissione:
Blanca Pons‐Sorolla, nipote dell’artista, esperta dell’opera di Sorolla
María López Fernández, storica d’arte.
 

Mostra organizzata in collaborazione con la Kunsthalle der Hypo-Kulturstiftung (a Monaco dal 4 marzo al 3 luglio 2016) e il Museo Sorolla (dal 24 novembre 2016 al 19 marzo 2017 a Madrid)

     
 

 

Intorno a Claude Monet
25 marzo – 6 novembre 2016

(sala permanente, chiusa dal 4 al 13 luglio inclusi)

A margine delle mostre, il Musée des Impressionnismes Giverny propone un approccio articolato attorno all’influenza dell’arte di Claude Monet sui contemporanei e sulle generazioni successive.
Senza  la pretesa di voler essere esaustiva, la presentazione rende omaggio a una delle personalità più importanti della storia dell’arte francese, sottolineando il suo impatto in Francia e all’estero, da Sisley alla colonia di artisti americani di Giverny, da Joan Mitchell fino al pittore giapponese Hiramatsu Reiji.

.